L'inverno indimenticabile comincia qui!

La nuova stagione autunnale è il preludio dell'inverno che noi tutti stiamo aspettando !

Il pensiero corre veloce e subito vola all'ambita settimana bianca. Gli studi dell’osservatorio turistico evidenziano che gli appassionati di sci e snowboard non rinunciano alla settimana bianca e le prenotazioni per la settimana bianca 2018-2019 sono in aumento. Come ogni anno l’offerta è vastissima, con pacchetti vacanza in grado di soddisfare tutte le esigenze, le Alpi offrono tante località sciistiche con impianti di risalita moderni e piste da sci per sciatori esperti o altre per adatte ai principianti. Si possono trovare condizioni ideali per sciatori, o snowpark per snowboarders o ancora grandi anelli per lo sci di fondo in cui trascorrere un’indimenticabile settimana bianca. Il divertimento dei bambini è sempre garantito da parchi giochi sulla neve e grandi piste dove poter iniziare l’avvicinamento agli sport invernali in totale sicurezza, controllati e guidati dai maestri di sci che insegnano ai bambini ed ai principianti sciatori o snowboarders. Le località più rinomate in cui trascorrere la Settimana Bianca 2018-2019 sono : Courmayeur, Cervinia, Sestriere, Madonna di Campiglio, Santa Caterina Val Furva, Canazei, Arabba, Corvara, Selva di Val Gardena, Cortina D’Ampezzo, San Martino di Castrozza. ma la settimana bianca non è solo sci e snowboard,  negli ultimi anni oltre alle discipline classiche c’è un forte aumento del nordik walking o delle passeggiate con le ciaspole, attività economiche (che non richiedono skipass) ma che allo stesso tempo permettono di immergersi completamente nella natura attraverso sentieri e percorsi innevati. Grazie alla silenziosità di queste discipline è facile avvicinare ed ammirare anche animali selvaggi. Una divertente opportunità è garantita anche dallo sliddog, in cui si viene trainati dai cani mentre si prende posto su di una slitta vera e propria. La slitta è generalmente guidata da una guida esperta, che garantisce divertimento e sicurezza durante una gita senza tempo. La passione per gli sport invernali si può abbinare anche alla degustazione di piatti tipici da provare nelle baite o nei ristoranti di montagna, da qui nasce lo slow ski che negli ultimi anni stà aumentando di popolarità proprio grazie alla qualità dei menù proposti in abbinamento all’attività sportiva. Particolarmente aattenzione anche per l'ultimo dell’anno ed il capodanno nelle feste con cenoni tipici di San Silvestro a base di piatti tipici della cucina Alpina. La Settimana Bianca a Capodanno è il modo migliore per iniziare il nuovo anno in arrivo, un cenone tipico con le specialità di montagna ed un brindisi ammirando la fiaccolata organizzata dai maestri di sci. Fuochi d’artificio con sfondo delle montagne Alpine, il calore delle baite o degli Hotels dove trascorrere le prime ore dell’anno, nelle feste tipiche di montagna.